19 Ottobre 2019
[]

Palocco Run 2019

La seconda edizione della PaloccoRun, una festa di tutto il quartiere
E’ stato un gran bel successo che ha gratificato gli sforzi di chi si è dato da fare, in Polisportiva, perché si replicasse quello dello scorso anno. Ci riferiamo alla seconda edizione della PaloccoRun che si è svolta nella mattinata del 15 settembre scorso e che ha richiamato quasi duecento partecipanti nel piazzale interno della Polisportiva, pronti al via.
Partenza alle dieci in perfetto orario. La lunga processione si è snodata per i viali di Casalpalocco, prima percorrendo tutto il viale Alessandro Magno, quindi per viale Gorgia da Leontini, sfilacciandosi sempre più, con i primi che correvano veramente mentre gli ultimi effettuavano, in oltre un’ora, una salutare e benefica camminata a ritmi più o meno veloci. Lo splendido sole di questa prima metà di settembre rendeva tutto più gradevole mentre la sicurezza veniva garantita da due pattuglie della polizia municipale affiancate da una dei carabinieri e dalla presenza, agli incroci, dei numerosi volontari, tra cui alcuni boy scout Agesci Roma 59, con pettorina arancione, uno dei colori della Polisportiva. All’arrivo, poi, stazionavano i cavalli, e i cavalieri, del Corpo Volontari soccorso a cavallo.

Secondo le tabelle di marcia, che ogni podista conosce a memoria, dopo poco più di venti minuti i più bravi si sono presentati, alla spicciolata, al traguardo. Era Patrizio Sangermano il primo a passare sotto il gonfiabile posto sul pratone esterno alla Polisportiva. Il tempo: 21 minuti e 50 secondi.
Lo seguiva, con 13 secondi di ritardo, Alessandro Pietrosanti. Terzo era Daniele Falcinelli. Poi tutti gli altri. Su quasi 200 iscritti completavano il percorso in 162.
Come già lo scorso anno era Roberta Boggiatto la prima tra le 57 donne giunte al traguardo. 25 minuti e 39 secondi il suo tempo, seguita da Karin Robl e da Silvia Romeo.
Molti i bambini under 12 che hanno vivacizzato la gara, spesso accompagnati dai loro genitori in gruppi che a vederli toccavano il cuore, il bello delle giovani famiglie. Alessandro Zagni, il primo di loro, ha impiegato 37 minuti e 12 secondi a percorrere i 6,2 chilometri del percorso, seguito dopo appena 27 secondi dalla prima delle bambine, Germana Petrone. Saranno loro soprattutto che conserveranno un bel ricordo di quella giornata.
Ma non possiamo nemmeno dimenticare la nutrita pattuglia dei “diversamente giovani” che hanno popolato la gara con giovanile entusiasmo. D’obbligo la segnalazione del primo degli over 65, Franco Petrella, del primo degli over 70, Giancarlo Melini, e della prima delle signore, Martina Van Der Veer che correva assieme al suo cagnolino Happy, con il suo bel pettorale 134.
Tra i partecipanti, oltre al presidente del Consorzio di Casalpalocco Fabio Pulidori, abbiamo avuto il piacere di avere il consigliere comunale Angelo Diario, presidente della X Commissione - Sport, Benessere e Qualità della Vita del Comune di Roma, cui il presidente della Polisportiva Ernesto Morelli aveva assegnato il pettorale n.1. E Diario lo ha onorato giungendo ottavo dopo 25 minuti.

Finita la gara tutti in Polisportiva: li attendevano i gadget preparati per i partecipanti e un ricco buffet per tutti i presenti offerto dal Carrefour Casalpalocco delle Terrazze, uno degli sponsor della manifestazione, con prodotti Dolciaria Peroni, Bontà di Altamura, Heineken, Sabelli, Armonie alimentari e Ferrarelle. Gli altri, citati nella locandina della manifestazione, erano l’Istituto Clinico Casalpalocco, che aveva attrezzato la sala riunioni nella palazzina uffici per visite di controllo ed ecg, lo Studio Immobiliare di Barbara Cannavale che ha offerto delle magliette, 88 Sport Tennis, che ha fornito il gonfiabile Asics all’arrivo, mentre Ercoli Tennis Team, la stessa Polisportiva, Roberto Tiberi, il bar Fred e il ristorante DàPiè hanno offerto rispettivamente lezioni di tennis, lezioni di ballo, massaggi, aperitivi e cene estratti a sorte tra tutti i presenti dopo le premiazioni dei primi tre classificati per categoria (uomini, donne e bambini). Apprezzata la presenza dell’ambulanza di Formia soccorso e della ditta antincendio Gallelli. A loro va il ringraziamento della Polisportiva Palocco, ringraziamento esteso a tutti coloro che hanno contribuito all’organizzazione dell’evento e affinché lo stesso si svolgesse, come si è svolto, nel migliore dei modi.
Inutile dire che, a Dio piacendo, ci rivedremo tra un anno!

Dimensione: 338,72 KB
Dimensione: 172,25 KB
Dimensione: 191,13 KB

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]